fbpx
martedì , Novembre 24 2020
bonus internet
bonus internet

Arriva Bonus PC e Internet 2020

Arriva il bonus pc e internet a sostegno della connessione e digitalizzazione.

La pandemia ha reso evidente l’importanza fondamentale dei servizi e degli strumenti tecnologici, sottolineando la necessità di colmare il divario digitale in Italia. 

Per tal motivo, secondo direttive, il governo ha lanciato il bonus pc e internet 2020 che stanzia 600 milioni per famiglie e imprese per ammortizzare le spese sostenute per dotarsi di una migliore connessione e di migliori strumenti tecnologici quali pc e tablet. L’incentivo rientra nella strategia nazionale per la banda ultralarga

Il piano si articola in due fasi: nella fase 1, sono stati stanziati 204 milioni di euro per le famiglie con ISEE sotto i 20.000 euro. La fase 2 invece erogherà più avanti il bonus per le famiglie con ISEE più altro e per le imprese.

IN COSA CONSISTE IL BONUS?

Il bonus consiste in uno sconto finale fino a € 500 ripartiti tra connettività ( tra € 200 e € 400) e fornitura pc/tablet (tra € 100  e € 300). Si deve compilare il modulo allegando un documento e codice fiscale e inoltrare la domanda ad un operatore registrato. Questi provvederà a fornire la connessione e la fornitura di pc/tablet (che non sono scorporabili) alla piattaforma Infratel che, entro 60 giorni, gli verserà il bonus che il consumatore riceverà entro un anno.

QUALI I REQUISITI?

I requisiti per la Fascia 1 della Fase I del bonus, ovvero le famiglie, sono:

  • un ISEE fino a € 20.000
  • che nell’unità abitativa familiare non sia attivo alcun servizio di connessione con velocità di almeno 30 Mbit/s
  • di volere fare uso del router fornito dall’operatore o di volerne acquistare uno per conto proprio
  • possedere uno SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che permette di accedere ai servizi della PA tramite un account unico. Sul sito ufficiale si può trovare la guida e tutte le informazioni necessarie: https://www.spid.gov.it/

COME RICHIEDERLO?

  • Scaricare e compilare la domanda di ammissione al bonus pc allegandovi una fotocopia del documento d’identità e del codice fiscale ed eventualmente il contratto della pre-esistente connessione con velocità inferiore a 30 Mbit/s
  • Inoltrare la domanda ad uno degli operatori debitamente registratisi sul portale Infratel tramite i canali messi a disposizione dagli operatori
  • Gli operatori di telecomunicazioni si registreranno prima dell’avvio delle domande sul portare Infratel e poi ogni cittadino si confronterà con il proprio operatore
  • Quindi gli operatori trasmetteranno i dati attaverso il portale di Infratel e, una volta attivato il servizio, inoltreranno il verbale di consegna (firmato dal beneficiario) e l’attestazione del livello di servizio 
  • Entro 60 giorni, Infratel verserà sul conto dell’operatore l’ammontare totale del bonus per ciascun beneficiario (al netto di un 5 % come garanzia per la qualità del servizio). La somma verrà restituita entro il termine di validità del piano, ossia un anno

Per maggiori dettagli puoi leggere l’articolo completo.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+Twitter

Check Also

worpdress-plugin-finale

Aprire un negozio in dropshipping su WordPress è facile grazie al plugin all-in-one di Yakkyofy

Aprire un negozio in dropshipping su WordPress è facile grazie al plugin all-in-one di Yakkyofy …

Come vengono stampate e realizzate le etichette per la birra

Nel corso degli ultimi anni, gli etichettifici come LabelDoo hanno assistito a una crescente richiesta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *