venerdì , settembre 22 2017
Home / Tecnologia / Guide e Tutorial / Basta Infostrada? Ecco spiegato come fare la disdetta
infostrada

Basta Infostrada? Ecco spiegato come fare la disdetta

Disdire un contratto Infostrada è un’operazione molto semplice ma che varia in base alle diverse casistiche. Considerato che una disdetta effettuata in maniera errata potrebbe portare al pagamento di somme aggiuntive rispetto a quelle già previste dai costi di disattivazione, vi consigliamo di seguire quanto indicato qui di seguito, utilizzando anche i moduli che verranno infine forniti.

Come fare a disdire un contratto stipulato da pochi giorni?

Per disdire l’abbonamento Infostrada stipulato da meno di 14 giorni non saranno necessari molti sforzi, infatti in questo periodo di tempo, se hai stipulato il contratto telefonicamente, online e non in un negozio, puoi godere del diritto di recesso. Tutto ciò che bisogna fare è scaricare il modulo di recesso, compilarlo e spedirlo all’indirizzo di Infostrada insieme alla fotocopia del vostro documento di identità. In questo caso non vi sarà alcun costo da sostenere e se avete effettuato dei pagamenti a favore del gestore, vi saranno rimborsati. Unica accortezza è quella di restituire quanto vi è stato fornito in comodato d’uso.

Quali passi seguire per disdire il contratto e passare ad un nuovo operatore?

Se invece volete cambiare gestore e quindi disdire con Infostrada, la vostra preoccupazione dovrà essere quella di contattare il gestore con il quale desiderate abbonarvi e comunicare a questo il vostro codice di migrazione, un codice di 7-18 caratteri tra numeri e lettere che si trova sulla vostra bolletta o che potete richiedere contattando il servizio clienti, con il quale si facilita il passaggio al nuovo operatore. La modifica del gestore avviene in circa dieci giorni lavorativi ed in questo periodo riceverete dei documenti da firmare ed inviare al nuovo gestore, per rendere effettivo il passaggio. Ovviamente, cambiare operatore è come effettuare una disdetta dal contratto, quindi vi saranno addebitati i costi di disattivazione pari a circa 35 euro e dovrete restituire le apparecchiature fornite.

Che modulo utilizzare per cessare completamente la linea Infostrada?

Se infine intendete cessare completamente la vostra linea Infostrada, dovrete scaricare il modulo di disdetta, compilarlo ed inviarlo tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo Infostrada, insieme alla fotocopia del documento di identità. Dal momento in cui Infostrada riceverà il vostro modulo di disdetta, entro trenta giorni sarà effettiva, motivo per il quale, pur avendo richiesto la cessazione, il mese successivo alla richiesta dovrà essere pagato. La cessazione della linea comprende dei costi, che ammontano a circa  65 euro per la cessazione completa e circa 50 per il servizio voce. Per quanto riguarda invece le apparecchiature in comodato d’uso, possono essere acquistate  ad un costo di 40 euro se non sono trascorsi 24 mesi o 1 euro trascorsi i 24 mesi, se invece non desiderate acquistarle, possono essere restituite in qualsiasi centro Infostrada o Wind entro 30 giorni dalla cessazione del contratto.

Al fine di effettuare una disdetta da Infostrada in maniera corretta e non incorrere in costi aggiuntivi e sanzioni penali che potrebbero essere applicate in violazione degli accordi, vi consigliamo di utilizzare il modulo di disdetta presente qui di seguito, modulo precompilato al quale dovrete aggiungere i vostri dati e poi inviare all’indirizzo della casella postale e approfondire ulteriormente su siti specializzati come disdette 360.

About Elena Vertignano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *