fbpx
martedì , novembre 19 2019
Home / Casa e Fai da Te / Come proteggere al meglio i muri esterni della casa

Come proteggere al meglio i muri esterni della casa

Proteggere al meglio i muri esterni di una casa è fondamentale, dal momento che tali pareti rivestono un “ruolo” di indiscussa importanza, ma come ci si può muovere?

Quali minacce considerare

Anzitutto è utile chiedersi quali sono i principali rischi da cui è utile proteggere i muri esterni di un’abitazione: è davvero inverosimile che un muro di questo tipo possa cedere, oppure che possa essere violato da dei malviventi per un tentativo di furto.

La solidità di queste pareti è fuori discussione, ciò non significa, tuttavia, che esse siano immuni da qualsiasi rischio.

Il principale nemico di queste pareti corrisponde senza alcun dubbio all’acqua: chi opera nel mondo dell’edilizia sa benissimo che le infiltrazioni rappresentano un rischio davvero consistente il quale, nel lungo periodo, può compromettere seriamente una costruzione sia a livello estetico che dal punto di vista strutturale.

Posto che l’acqua e l’umidità siano il nemico principale delle pareti esterne delle abitazioni è dunque possibile chiedersi con maggior cognizione di causa quali siano le soluzioni più efficaci per proteggere questi muri e, di conseguenza, la costruzione nella sua interezza.

Applicare dei prodotti idrorepellenti

Sicuramente è molto importante che un’abitazione venga edificata con specifici criteri i quali tengono appunto in considerazione anche la necessità di realizzare delle pareti esterne ben impermeabili, se ciò non avviene è tuttavia possibile eseguire degli interventi ad hoc a posteriori, applicando sulle superfici esterne dei muri degli appositi prodotti idrorepellenti.

La posa in opera di tali prodotti non è complicata ma è fondamentale che venga fatta in modo impeccabile se si vuol esser certi che l’intervento sia efficace.

Prevedere dei coprimuro

Un’altra soluzione interessante per proteggere i muri esterni di un’abitazione da quanto di negativo può comportare l’acqua, corrisponde all’utilizzo dei cosiddetti coprimuro.

Affinché siano realmente efficaci i coprimuro devono essere di qualità e devono quindi essere realizzati da aziende specializzate, come ad esempio coprimuro.net, ovviamente anche le operazioni di posa in opera devono essere curate con il dovuto rigore e in quest’articolo si possono individuare, in tale ottica, delle indicazioni molto preziose.

Ma che cos’è il coprimuro? Il coprimuro è sostanzialmente un elemento che va collocato sulla sommità della parete e che fa in modo che l’acqua goccioli senza andare ad interessare in modo diretto la superficie, in virtù della sua particolare conformazione.

Oltre a svolgere questa “silenziosa” ma preziosissima funzione, i coprimuro sanno essere molto decorativi e possono quindi arricchire il design degli esterni dell’abitazione in modo molto interessante.

La posa in opera dei coprimuro in una ristrutturazione

Anche per i coprimuro vale quanto detto relativamente all’applicazione di prodotti idrorepellenti: essi dovrebbero essere previsti in fase di realizzazione dell’edificio, tuttavia è assolutamente possibile acquistarli e posarli in opera nell’ambito di una ristrutturazione.

Come abbiamo avuto modo di sottolineare in quest’articolo, è molto importante che gli interventi ristrutturativi vengano realizzati senza lasciare nulla al caso, dunque a seguito di un’adeguata fase progettuale e badando non solo all’estetica, ma anche alle performance e all’efficienza, e i coprimuro sono degli elementi assolutamente coerenti con un approccio di questo tipo.

Perché è fondamentale scongiurare le infiltrazioni

Se i muri esterni di una casa sono realizzati in modo professionale, la sola minaccia rilevante che può riguardarli corrisponde all’acqua, da intendersi sia come precipitazioni che come umidità degli ambienti esterni.

Sebbene questo “nemico” non sortisca degli effetti immediati, nel lungo periodo può essere davvero deleterio per la complessiva condizione dell’abitazione, di conseguenza è importante prendere le dovute contromisure.

 

 

About Elena Redazione BlogNews24

Check Also

Acquisto della prima casa: a quanto ammontano i costi notarili?

L’acquisto della prima casa rappresenta sicuramente un passo molto importante della propria vita, anche dal …

Marcatura dei pneumatici estivi: che cosa indica?

La lettura della marcatura di uno pneumatico è senz’altro un’operazione molto importante: grazie a questa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *