venerdì , giugno 22 2018
Home / Casa e Fai da Te / Che cos’è il design sostenibile
Design Ecosostenibile

Che cos’è il design sostenibile

Il concetto della sostenibilità ha invaso anche il settore dell’arredamento: sempre più spesso si sente parlare di eco-design per indicare una filosofia in cui si presta la massima attenzione non solo all’ambiente che ci circonda, ma anche all’etica dei processi produttivi. I principi caratteristici dell’eco-design, infatti, trovano applicazione in ogni step del ciclo di vita di un prodotto – in questo caso, di un complemento di arredo – a cominciare dalla scelta delle materie prime: devono essere preferite quelle non tossiche e riciclabili, ovviamente biodegradabili, a condizione che possano essere riutilizzate, meglio ancora se trovate in loco.

Ma per limitare il complessivo impatto ambientale occorre prestare attenzione anche alle varie fasi di lavorazione dei processi produttivi, senza dimenticare le modalità di distribuzione, anche per ciò che riguarda l’efficienza energetica: il riferimento normativo in materia è rappresentato dalla Direttiva 125 del 2009 della CE. Anche i consumatori hanno un ruolo decisivo dal punto di vista della sostenibilità del design: i prodotti, infatti, fanno parte di un ecosistema globale. Gli acquirenti sono tenuti a un consumo responsabile e consapevole.

Ma come si concretizza in termini pratici un abitare sostenibile? Per esempio pensando agli scarti come a risorse che non devono essere messe da parte ma che, invece, meritano di essere riutilizzate. Una semplice bottiglia di vetro vuota, allora, può diventare una lampada, mentre le alghe marine possono essere impiegate per la creazione di tessuti con i quali rivestire i cuscini o i divani. Ci sono addirittura tappeti creati con gli aghi di pino che, dopo essere stati raccolti e sminuzzati, vengono lasciati in ammollo prima di essere scolati e pressati. Insomma, tutto quello che in apparenza sembra destinato a trasformarsi in immondizia può essere riciclato e recuperato: l’eco-compatibilità spesso viaggia a braccetto con la creatività, perché per rispettare la natura che ci circonda c’è bisogno anche di fantasia.

In questo contesto, il design ecosostenibile di Artheco diviene un punto di riferimento a cui vale la pena di affidarsi per essere certi di vivere in una casa eco: ecologica, sì, ma anche economica. Perché l’impatto positivo sul pianeta quasi sempre ha riflessi interessanti anche sul nostro portafoglio, che beneficia di consumi ridotti, una diminuzione dei rifiuti prodotti e scelta di materiali riciclati.

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+, Twitter

Check Also

Cardmaking

Cardmaking e Scrapbooking

Chi si dedica al cardmarking realizza biglietti di auguri e altri lavori in carta fatti …

ristrutturare-casa

Consigli utili per ristrutturare la casa: ecco quali seguire

Per chi sta progettando di ristrutturare la propria casa, non c’è momento migliore di questo, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *