mercoledì , dicembre 12 2018
Home / Casa e Fai da Te / Decorare tazze in porcellana in modalità “fai da te”

Decorare tazze in porcellana in modalità “fai da te”

La decorazione delle tazzine in porcellana può essere un’attività molto piacevole, un hobby divertente che non richiede grande manualità o esperienze specifiche e che dona, allo stesso tempo, una grandissima soddisfazione.

Sfoggiare in cucina, o comunque nei propri ambienti, delle tazze dal design accattivante è sempre un qualcosa di piacevole, ma non può che esserlo ancor di più se alla gradevole estetica di tali articoli si aggiunge anche la soddisfazione di averli creati con le proprie mani.

Qualsiasi hobby di natura creativa, d’altronde, dovrebbe nascere proprio da questo, ovvero dall’intento di divertirsi e di poter dire, a lavoro finito, “quello l’ho fatto io!”.

In commercio infatti esistono tantissime diverse tipologie di tazze, dunque non sarebbe complicato individuare un modello in linea con i propri gusti, senza trascurare il fatto che aziende specializzate nella vendita di articoli customizzati quali GedShop, il cui sito web è www.gedshop.it, consentono di acquistare delle tazze personalizzate.

Come si può procedere, dunque, se si vogliono decorare delle tazzine?

Sicuramente è preferibile eseguire la decorazione su tazzine completamente bianche, o comunque con una fantasia monocromo: in questo modo, infatti, il disegno che si andrà a realizzare spiccherà molto di più.

La decorazione con pennarelli per ceramiche

Uno dei metodi più pratici per decorare delle tazze è quello di utilizzare dei pennarelli specifici, ovvero dei pennarelli per superfici ceramiche.

Questi pennarelli vanno adoperati proprio come si utilizzerebbe un pennarello su un foglio di carta, con la sola raccomandazione di utilizzarli solo dopo aver lavato bene le tazze.

Bisogna fare attenzione a non sbagliare, perché è davvero difficile riuscire a rimediare a eventuali errori, se non modificando l’idea di decorazione iniziale: alla luce di questo può sicuramente essere un buon consiglio quello di tracciare dapprima il disegno a matita e di perfezionarlo in seguito con il pennarello.

A disegno concluso è importante fissare il colore, e quest’operazione può essere compiuta inserendo le tazze decorate in forno per circa mezz’ora, alla temperatura di 180°C.

È preferibile non estrarre subito dal forno le tazzine una volta terminato tale lasso di tempo: l’ideale è lasciarle “riposare” per 40 minuti ancora, a forno spento.

Decorazione con stencil

Un’altra tecnica molto gettonata è quella dello stencil, la quale consente di realizzare dei disegni estremamente precisi con uno sforzo davvero minimo.

Come noto lo stencil riesce a trasferire la sua forma alla superficie su cui è posato, semplicemente passandovi sopra dello smalto, ed è proprio in questo modo che si possono decorare le proprie tazzine.

C’è chi non ama lo stencil ritenendo che con tale tecnica si perda quel tocco manuale che deve contraddistingue le creazioni “fai da te”, allo stesso tempo moltissime persone lo adorano perché è una tecnica molto pratica che consente di ottenere dei risultati esteticamente eccellenti.

Anche nelle decorazioni eseguite con stencil è fondamentale fissare il disegno collocando le tazzine in forno, proprio come descritto per la tecnica precedente.

Sia la decorazione effettuata con pennarelli per ceramica, sia quella eseguita con smalto e stencil, consentono di realizzare delle tazzine che in seguito possono essere lavate tranquillamente in lavastoviglie, e questo è un vantaggio non da poco.

Se quest’aspetto è poco rilevante per le proprie esigenze, magari perché si prevede di utilizzare le tazze esclusivamente per scopi decorativi, si possono adottare anche tecniche più suggestive, come ad esempio il decoupage.

La decorazione decoupage

Il decoupage prevede che si incollino sulla superficie da decorare dei ritagli di carta dalle più diverse forme e, di norma, dalle diverse colorazioni, se lo si desidera anche sovrapponendoli tra loro.

Una volta ultimata la decorazione, è molto importante che la medesima venga fissata tramite una passata di vernice protettiva.

About Elena Vertignano

Check Also

Casa in montagna: ecco dove comprarla!

Chi sta pensando di comprare una casa in montagna può contare sulla ricca varietà di …

Impianto messa a terra

Come realizzare un impianto di messa a terra in casa

Per progettare in maniera corretta un impianto di messa a terra in casa, non si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »