martedì , novembre 13 2018
Home / Tecnologia / Recensioni / Ezviz C6T Telecamera WiFi Motorizzata – IP CAM – Recensione
ezviz c6t camera ip, recensione

Ezviz C6T Telecamera WiFi Motorizzata – IP CAM – Recensione

EZVIZ C6T TELECAMERA WIFI MOTORIZZATA 360 GRADI, CON TRACKING MOTION

 

 

Camera IP EZVIZ CT6

Oggi vi voglio recensire una Camera IP motorizzata WiFi, da interno della EzViz, ed esattamente la C6T. Avendo io bisogno di una camera da poter controllare con il mio smartphone, e che possa anche ruotare e indicare eventuali movimenti nella stanza, ho deciso di provare questo dispositivo, di cui ho sentito tanto parlare, sia nel bene che nel male, ma tutto dipende dalla della propria esperienza d’ uso.

Una IP Camera che permette come dicevo di  ruotare a 360 gradi con immagini e video in Full HD a 1080p, con la funzione anche della ripresa notturna, con il Tracking Motion, cioè l’inseguimento video del movimento di un oggetto, in pratica, attivando questo sistema, la camera segue la persona nei suoi movimenti, e  di audio bidirezionale, che consente sia di sentire che di parlare attraverso Essa, ma ho scelto questa prodotto anche per la sua forma estetica, che mi sembrava ottima da poter inserire in un ambiente moderno , senza dover per forza essere riconosciuta come camera, ma come un oggetto tecnologico, ma che possa essere un qualsiasi altro oggetto decorativo.

Camera IP EZVIZ CT6

La Camera IP e` stata acquistata su Amazon, essendo anche consapevole che tutto il sistema EzViz può essere sia usato singolarmente , ma anche essere inserito in una completo sistema di allarme con tanto di sensori e allarmi, perciò modificabile e ampliabile nel futuro.

 

 

CONFEZIONE

Nella confezione troviamo la IP Camera, la staffa per poterla collegare a soffitto o parete, il cavo di alimentazione, l’alimentatore, delle viti per il fissaggio ed una dima per effettuare i fori della staffa, oltre al manuale delle

istruzioni.

SOFTWARE

Camera IP EZVIZ CT6

Come accennato in precedenza tutto il sistema EzViz, permette tramite applicazione di controllare tutte le camere, ma anche un insieme di sensori e allarmi, tramite il sistema di antifurto A1. Nel mio caso ho acquistato solo la camera, che controllerò con il Software che effettivamente è di una semplicità impressionante. Basta scaricare l’App nel Market, registrarsi, e successivamente cliccare nel segno + per aggiungere il dispositivo che vogliamo, nel mio caso la camera C6T, tutto tramite codice QR, che troviamo in ogni prodotto.

Appena caricata la nostra camera, vedremo il collegamento per la condivisione e l’ingranaggio in alto a destra.

Iniziamo con le impostazioni, dove troveremo, il nome della camera, che possiamo variare a secondo di dove posizioneremo la camera, anche cosi da poter capire quando riceveremo degli allarmi da quale dispositivo e` arrivato. Tra le caratteristiche abbiamo l’audio, per riuscire a sentire e riprendere o anche scegliere di riprendere senza registrare le voci; possiamo attivare o disattivare i led di stato, questo possiamo farlo anche per non fare capire che il dispositivo si acceso; possiamo attivare o disattivare la luce notturna, e percio l’IR, io sinceramente lascio sempre attiva questa funzione, anche se in presenza di luce naturale o artificiale, le riprese senza l’IR attivo, dovrebbero essere con piu colore, ma poi la sera bisogna ricordarsi di attivare questa funzione se la zona ripresa resta la buio.

Tra le altre opzioni, troviamo il fuso orario, che dobbiamo settare con il nostro; la  configurazione con il nostro sistema Wi-Fi; come anche l’archivio, dove registrare e salvare i nostri video. Per un mese, EzViz, permette un archivio Cloud, dove poter vedere tutte le registrazioni in caso di allarme, ma dopo il mese gratis, bisogna pagare a secondo del tipo di account, ma possiamo anche inserire una micro SD, dove poter registrare tutti i nostri video o foto; altra impostazione forse la piu` importante, e` la notifica allarme, dove e` possibile inserire gli allarmi, o programmare le notifiche in fasce orarie e giorni prestabiliti.

Quando entriamo nella pagina della camera, vedremo l’immagine della nostra stanza ripresa in live, e sotto, subito nel bordo troviamo dei piccoli simboli, tra cui stop ripresa o play; attivazione o disattivazione audio; ripresa per piu` camere, nel senso che se abbiamo piu` di una camera vedremo nello schermo il live di tutti i dispositivi; un pulsante che permette di capovolgere la nostra ripresa, nel caso avremo istallato il nostro dispositivo sottosopra e dobbiamo cambiare la ripresa, ed infine lo zoom.

Sotto invece troveremo altri pulsanti un pochino piu` grandi , tra cui quello per poter spostare la nostra camera, percio` tramite delle frecce  ruotare la nostra camera, quello per poter parlare attraverso la camera, poi troviamo un simbolo di occhio sbarrato, questo permette di entrare in un posizione di privacy e percio` la camera si spostera` automaticamente non riprendendo piu`,  nascondendo l’ottica, poi il simbolo della camera che permette di scattare foto direttamente … percio` delle istantanee e se trasciniamo le icone, troveremo ancora il simbolo della videocamera per registrare dei video, e infine un pulsante per la modifica della qualita` delle riprese. . Ma facendo uno swipe verso il basso, troveremo gli stessi pulsanti ma in formato piu` grande.

Se entriamo nella modalita per il comando della camera, vedremo che avremo tre sotto pulsanti, il primo Pan/Tilt che serve per muovere la camera, il secondo Panorama 360 gradi, che da sola fa una ripresa panoramica a 360 gradi ed infine il pulsante per attivare il Tracking con inseguimento.

Nella normale apertura della ripresa, ho notato che se si è collegati al Cloud, troverete subito i video delle riprese degli allarmi divisi per giorni e orario ben sistemati, in delle mini clip, invece se registriamo nella micro SD, dovete intanto cliccare sotto in Cronologia Video con il disegno della micro SD e troverete i video degli allarmi, ma in sequenza diretta con l’orario e voi dovete spostarvi in quello che vi interezza trascinando con il dito.

Sotto troverete i pulsanti che ci permettono di vedere i video in Cloud e la Cronologia Video nella micro SDSe scattate delle foto, le troverete in una cartella nel vostro smartphone.

LA CAMERA – PREGI E DIFETTI

Camera IP EZVIZ CT6

La EzViz C6T, e una buona camera a 360 gradi, che riprende in video in Full HD a 1080p, dotata di audio bidirezionale e percio permette sia di parlare che di ascoltare e di Tracking Motion, che come detto in precedenza, permette di seguire diciamo l’intruso nel suo percoro. La camera registra anche in assenza di luce, grazie ai led IR, per circa 8 metri di distanza. La registrazione viene caricata o su Cloud EzViz o tramite micro SD. Per quanto riguarda l’estetica e la realizzazione, il dispositivo e veramente ben realizzato e sinceramente diventa un prodotto bello da vedere oltre a svolgere egregiamente la sua funzione.

Camera IP EZVIZ CT6

Per quanto riguarda le riprese, non posso dire niente di negativo per quanto riguarda i video di giorno, ma posso forse dire che in assenza di luce, qualcosa puo` essere migliorato, dato che ho visto camere, come una mia precedente  recensione, che costa molto meno di questa, ma che in assenza di luce riesce a fare delle riprese eccezionali.  Per quanto riguarda le altre caratteristiche e funzionalità, non posso dire altro, tutto il sistema funziona bene, come anche il software. A proposito di questo, sul sito della EzViz, e possibile riuscire a vedere le riprese delle camere, tramite PC, come se si usa l’applicazione del telefono, ma bisogna usare Internet Explorer, perche` con altri browser, crea problemi.

FOTO GIORNO LUCE NATURALE

Camera IP EZVIZ CT6

 

FOTO NOTTE SENZA LUCE

Camera IP EZVIZ CT6

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+, Twitter

 

Check Also

Ulefone Armor 5. Test impermeabilità in Piscina.

ULEFONE ARMOR 5, VIDEO TEST IMPERMEABILITA’ IN PISCINA. Dopo essere stato sottoposto a moltissimi test, Ulefone continua …

Ulefone Armor 5

Ulefone Armor 5. Test nel cemento.

ULEFONE ARMOR 5. VIDEO TEST DENTRO AL CEMENTO.   Ultimo device di Ulefone, lo smartphone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *