fbpx
Home / Casa e Fai da Te / Pavimento laminato: cos’è e perché sceglierlo

Pavimento laminato: cos’è e perché sceglierlo

Nel mondo delle pavimentazioni oggi vi è un protagonista assoluto, ovvero il cosiddetto laminato.

Questo pavimento ha raggiunto livelli di diffusione davvero massimi, tantissimi produttori ne propongono delle varietà, segno evidente del fatto che i consumatori lo gradiscono non poco e che può effettivamente vantare delle caratteristiche di primo livello.

Cerchiamo dunque di sapere di più su queste così interessanti superfici.

Il laminato come alternativa al parquet

Il laminato nasce come alternativa al parquet, ovvero il classico pavimento in legno.

Non c’è alcun dubbio sul fatto che il parquet abbia un fascino molto particolare: la bellezza delle superfici naturali del legno, infatti, è in grado di conferire grande personalità agli ambienti ricreando delle atmosfere accoglienti ed eleganti, per contro va però detto che il parquet è un pavimento piuttosto impegnativo.

Costi contenuti e posa in opera agevole

Il parquet tradizionale ha un costo notevole, di conseguenza non tutti possono permettersi un elemento decorativo come questo, allo stesso tempo è cosa nota il fatto che il legno sia un materiale piuttosto esigente, dunque un parquet richiede delle cure periodiche sia a livello di manutenzione ordinaria che straordinaria.

Anche a livello di posa in opera il pavimento laminato rappresenta una soluzione preferibile, garantendo installazioni molto più pratiche e, di conseguenza, anche più economiche.

Altre importanti caratteristiche tecniche del laminato

La tecnica più comune con cui viene posato in opera il laminato è quella cosiddetta flottante: i pannelli vengono dunque incastonati l’uno con l’altro in un modo particolare, facendo ricorso alla classica combinazione “maschio-femmina”, senza fare alcun ricorso a materiali collanti.

Il laminato è inoltre un pavimento inossidabile, proprio per via della sua produzione di tipo industriale, ed è inoltre impermeabile, caratteristica che consente di posarlo in opera anche presso un ambiente outdoor.

Proprio per queste ragioni, dunque, optare per il laminato può essere un’ottima alternativa: l’effetto estetico è analogo, ma il costo è di gran lunga inferiore, senza trascurare la maggiore semplicità di gestione.

Il laminato: un pavimento “a strati”

I laminati sono dei pavimenti la cui struttura è composta da strati, ognuno dei quali adempie ad una funzione ben precisa.

Lo strato più superficiale, ad esempio, ha una funzione decorativa, e di norma riproduce i colori e le venature naturali del legno, lo strato cosiddetto “overlay” ha invece una funzione protettiva ed impermeabilizzante.

Tantissime diverse varianti

Le tipologie di pavimento laminato disponibili in commercio sono davvero tantissime, ed è sufficiente visionare il catalogo di una catena di negozi specializzati come www.iperceramica.it, tra i leader nel settore in Italia, per rendersene subito conto.

I vari elementi da posare in opera possono avere forme e dimensioni svariate (quelle rettangolari e piuttosto compatte sono le più diffuse), stesso dicasi per le tonalità di colore, che spaziano da quelle tipiche del legno scuro fino a quelle molto chiare.

La capacità di ricreare qualsiasi ambiente, dall’Interior Design caldo ed accogliente fino a quello più moderno, è un ulteriore punto di forza di questo materiale.

Il laminato nelle ristrutturazioni

Esiste anche un ulteriore fattore che contribuisce a rendere il laminato un pavimento gettonato, ovvero il fatto che si presta particolarmente bene ad essere impiegato nelle ristrutturazioni.

Lo spessore contenuto di questo pavimento, unitamente alla tecnica di posa in opera descritta in precedenza, consente infatti di poter realizzare un laminato in modo molto agevole anche sopra un pavimento già esistente, senza dover dapprima provvedere alla relativa rimozione.

Ciò rende i processi molto più snelli, nonché più economici, e questo è un motivo ulteriore per orientarsi verso questa soluzione nella realizzazione del nuovo pavimento.

 

About Elena Redazione BlogNews24

Check Also

Infissi in legno e alluminio: perché possono essere la scelta migliore

Gli infissi in legno e alluminio sono degli articoli molto interessanti che possono senz’altro rappresentare …

Serramenti e infissi: caratteristiche e differenze

Porte e finestre sono elementi strutturali imprescindibili per qualunque abitazione ma tendono spesso ad attirare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *