Home / Notizie / Cultura / Presentato a Roma il libro “Testimoni del Mistero. Le reliquie di Gesù”

Presentato a Roma il libro “Testimoni del Mistero. Le reliquie di Gesù”

È stato presentato il libro “Testimoni del Mistero. Le reliquie di Gesù”, scritto dal fotografo JanuszRosikoń e dal giornalista GrzegorzGórny.

La presentazione ufficiale è avvenuta giovedì 28 marzo a Roma presso l’Ordine equestre del Santo sepolcro di Gerusalemme, a Palazzo della Rovere, e questa nuova pubblicazione ha suscitato un grandissimo interesse.

Il libro di Rosikoń e Górny è frutto di un lavoro biennale, un vero e proprio pellegrinaggio che ha avuto un obiettivo ben chiaro: analizzare l’autenticità di alcune delle più importanti reliquie di Gesù e chiedersi se la moderna scienza sia o meno in grado di interpretarle in chiave razionale.

Che cosa sono le reliquie?

Le reliquie sono degli oggetti che hanno chiaramente un grande significato per i fedeli, tuttavia non tutti sanno bene di che cosa si tratta, di conseguenza è opportuno fare chiarezza.

Nei luoghi di culto è possibile trovare tanti articoli sacri, peraltro in Italia non mancano affatto delle aziende che eccellono in queste produzioni, come ad esempio Holyart: questi oggetti sacri sono prodotti artigianalmente e hanno un valore simbolico, allo stesso modo essere sottoposti a benedizione in modo che il loro valore religioso divenga ancor più rilevante.

Il concetto di reliquia è invece differente: la reliquia è infatti un oggetto la cui storia è stata strettamente correlata ad un personaggio dalla particolare rilevanza religiosa, come può essere il caso delle vesti abitualmente indossate da un santo.

 

 

L’interesse mondiale nei confronti delle reliquie

Come si può ben immaginare le reliquie di Gesù hanno un valore religioso assolutamente massimo, di conseguenza non stupisce il fatto che l’interesse nei confronti delle medesime sia molto acceso in tutto il mondo.

Può sembrare paradossale, ma a interessarsi alle caratteristiche delle reliquie sono ancor di più le persone che non hanno una grande fede: chi è credente infatti non ha una particolare necessità di trovare una spiegazione razionale per determinati eventi, al contrario le persone più scettiche, o quelle che si affidano esclusivamente alla scienza, hanno un forte bisogno di fare in modo che le loro idee possano trovare una conferma.

Il libro “Testimoni del Mistero. Le reliquie di Gesù” prende in analisi le reliquie più importanti in assoluto, ovvero la Sacra Sindone custodita a Torino, i chiodi, la croce, la corona di spine, la colonna della flagellazione, il sudario di Oviedo, il Volto Santo di Manoppello e molte altre ancora.

 

 

Le conclusioni del libro: tanti aspetti sono spiegabili solo con la fede

Lo studio condotto dai due autori ha portato a una conclusione netta ed inequivocabile: non solo la scienza odierna non è mai riuscita a trovare alcuna spiegazione alle caratteristiche che contraddistinguono tali reliquie, ma non è riuscita neppure a riprodurle.

Dal momento che oggi la scienza, la tecnologia e tante altre discipline consentono di effettuare delle analisi estremamente approfondite, secondo i due autori non c’è alcun dubbio sul fatto che le caratteristiche delle reliquie di Gesù siano ascrivibili esclusivamente alla fede.

I commenti di fra Giulio Cesareo

Dello stesso parere è fra Giulio Cesareo, responsabile editoriale della Libreria Editrice Vaticana, il quale ha avuto modo di esprimersi circa i contenuti di questa pubblicazione.

Secondo fra Giulio Cesareo, la fede insegna proprio questo, ovvero che non tutto può essere spiegato attraverso la scienza e la ragione: così come l’amore è un sentimento che non si può spiegare, esistono anche altri aspetti della vita per i quali non si può trovare una spiegazione scientifica e bisogna limitarsi ad ammirarli ed apprezzarli in quanto tali, ovvero come una profonda testimonianza di fede.

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+, Twitter, Instagram

About Elena Redazione BlogNews24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »