fbpx
mercoledì , febbraio 26 2020
Home / Tecnologia / Videogiochi e Giocattoli / PS4, quali sono i giochi di motori preferiti dagli appassionati

PS4, quali sono i giochi di motori preferiti dagli appassionati

Negli utlimi anni i giochi per PS4 online da condividere con gli amici appassionati di motori si sono arricchiti con titoli capaci di entusiasmare anche i gamers più esigenti. In questo articolo scopriremo i videogames che più di altri hanno fatto breccia nel panorama dei giochi di guida.

Gran Turismo Sport

Un brand che non passa mai di moda nel settore dei videogame a tema motori è quello di Gran Turismo. I fruitori di PS4 hanno la possibilità di divertirsi con Gran Turismo Sport, che merita di essere annoverato nella lista dei simulatori di guida che assicurano il livello di realismo più elevato tra quelli in vendita in questo momento. Il giocatore ha l’opportunità di decidere se sfruttare la modalità single player o se sfidare piloti provenienti da ogni angolo del mondo in modalità online, vista la recente implementazione della GT League. Lo stile di guida che caratterizza la versione Sport non è così diverso da quello della versione storica, mentre a cambiare – ma in meglio – è il livello di competitività assicurato dall’esperienza di gioco.

Driveclub

Anche Driveclub è un titolo che vale la pena di scoprire. O di riscoprire, visto che comunque si sta parlando di un gioco non così recente. Tra i titoli per PS4 più apprezzati, si colloca a metà strada tra un gioco di guida simulativo e uno arcade, così da soddisfare le esigenze degli amanti dell’uno e dell’altro genere. Lo staff di Evolution Studios ha programmato vari eventi a cui partecipare nell’ambito di un tour, ma questa è solo una delle quattro modalità di gioco tra le quali scegliere: le altre sono l’evento casuale, l’evento singolo e il multiplayer. Nel caso dell’evento singolo è possibile dare vita a un evento personalizzato, mentre la modalità multiplayer offre la chance di sfidare online giocatori di qualsiasi Paese del mondo.

 

 

 

Project Cars

Come dimenticarsi di Project Cars? Il livello di realismo che viene assicurato dall’esperienza di guida è frutto, tra l’altro, del sistema dinamico di meteo e dello splendido alternarsi di giorno e notte. Questo racing game permette di creare il proprio pilota e di entrare a far parte di una Hall of Fame. Sviluppato con la collaborazione di una grande comunità di appassionati, Project Cars consente di giocare online e di sfidare fino a 20 persone diverse: in più la partecipazione a eventi della comunità garantisce il diritto a ottenere premi reali.

Need for Speed Payback

Un’altra saga che da anni allieta i videogiocatori di tutto il mondo è Need for Speed. Questa volta il sottotitolo è Payback, per un capitolo che permette di scorrazzare nel deserto del Nevada. La struttura open word non può che appassionare: non si è costretti a seguire il solito tracciato di una pista ma ci si può muovere come si vuole in una mappa di gioco decisamente ampia. Così non si corre certo il rischio di annoiarsi, anzi!

Rocket League

La particolarità di Rocket League non sta tanto nell’essere un gioco arcade, quanto nel suo mettere insieme il calcio con le corse di macchine. Le modalità di gioco disponibili sono tante, così come sono parecchie le arene in cui scatenarsi. Le auto super potenziate sono suscettibili di cambiamenti e possono essere personalizzate come si vuole: lo scopo del gioco, come si può facilmente intuire, è quello di fare gol alternandosi tra acrobazie

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+, Twitter, Instagram

About Elena Redazione BlogNews24

Check Also

Cash Royale

Clash Royale il gioco strategico di Supercell, che in pochi mesi è diventato il tormentone del web

CLASH ROYALE IL GIOCO DELLA FINLANDESE SUPERCELL, E’ DIVENTATO UN VERO TORMENTONE NEL MONDO. MA …

Battaglia legale tra Konami e Maradona

Maradona contro Konami. Con quale permesso in PES 2017?

BATTAGLIA LEGALE TRA MARADONA E KONAMI. SECONDO IL CALCIATORE, NESSUNO LO HA MAI CONTATTATO, PER …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *