mercoledì , dicembre 12 2018
Home / Casa e Fai da Te / Come realizzare un impianto di messa a terra in casa
Impianto messa a terra

Come realizzare un impianto di messa a terra in casa

Per progettare in maniera corretta un impianto di messa a terra in casa, non si può fare a meno di prestare attenzione all’aspetto della sicurezza, indispensabile per garantire un funzionamento adeguato dell’impianto elettrico di casa. Per realizzarlo, invece, ci si deve dotare di una punta disperdente con la relativa morsetteria, di un cavo di terra con la guaina giallo verde e di una chiave a forchetta. Il cavo di terra serve a scaricare la carcassa metallica di un dispositivo elettrico nel caso in cui essa vada a contatto con un conduttore sotto tensione, proprio per effetto della punta disperdente che è inserita nel terreno. Ciò permette di limitare in misura consistente il rischio di folgorazione con cui si può avere a che fare con un impianto di messa a terra. L’alveolo centrale nelle prese elettriche va collegato a terra, mentre un interruttore salvavita potrebbe non essere sufficiente in presenza di un impianto che non funziona come dovrebbe

Il primo step consiste nel realizzare uno scavo al di fuori di casa, in modo tale da farvi giungere una canaletta con la trecciola di rame del circuito di terra: non bisogna dimenticare di segnalare il punto di uscita con un cartellino. Il pozzetto che si scava deve essere rivestito in maniera tale che sia possibile accedere al vano ed ispezionarlo: si può ricorrere a mattoni pieni e, per il legante, a malta povera a base di cemento e di sabbia. La punta disperdente deve essere conficcata dopo che è stato bagnato il terreno: fuori deve restare unicamente l’occhiello metallico che dovrà essere connesso con la trecciola.

Nel caso in cui la guaina di protezione di un filo di fase si rovini, c’è il rischio che il filo stesso faccia contatto con la carcassa della lavatrice o di un altro elettrodomestico: se non esiste un collegamento a terra, nel momento in cui l’elettrodomestico viene toccato il corpo viene attraversato dalla corrente, e le conseguenze che ne possono derivare sono serie. Il passaggio di corrente, con un impianto di messa a terra che funziona come si deve, si innesca tra il terreno e il filo di fase, dato che la pelle vi oppone resistenza.

Resta inteso che i lavori necessari per gli impianti di messa a terra possono essere svolti solo da chi è veramente esperto del settore: ecco perché in caso di dubbi o perplessità è sempre preferibile fare affidamento su un’impresa specializzata e su professionisti qualificato

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove notizie di Blognews24.com ricordati di seguirci sulle nostre pagine social: Facebook , Google+, Twitter

About Omar Alosi

Diplomato in elettronica ma amante del Web Designer, della grafica animata e della tecnologia. Collabora come autore con Blognews24 e con HDworld. Malato di sport e fitness che svolge nel tempo libero.

Check Also

Garden Therapy per una vita miglior

Che cos’è la Garden Therapy Nota anche come Horticultural Therapy, è una delle tante forme di terapia …

Casa in montagna: ecco dove comprarla!

Chi sta pensando di comprare una casa in montagna può contare sulla ricca varietà di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »