fbpx

Serie A, presentazione del 10° turno di campionato

Dopo l’intermezzo delle coppe europee, il campionato di Serie A ripartirà sabato 5 dicembre con tre anticipi, che avranno per protagoniste tre delle quattro compagini impiegate in Champions League: Juventus, Inter e Lazio. Toccherà ai capitolini aprire le danze del decimo turno, facendo visita allo Spezia nella gara in programma alle 15.00. Reduce dal buon pareggio (1-1) ottenuto in casa del Borussia Dortmund, la squadra allenata da Simone Inzaghi proverà a riscattare il ko interno patito contro l’Udinese al cospetto di una formazione imbattuta negli ultimi tre turni di campionato (due pareggi e una vittoria).

Il secondo anticipo (calcio d’inizio alle ore 18.00) è il Derby della Mole che si giocherà all’Allianz Stadium; la Juventus, dopo aver battuto agilmente la Dynamo Kiev in Champions League, ospitano i granata, terzultimi in classifica e senza vittorie da un mese. I campioni d’Italia in carica vorranno certamente riscattare il passo falso dell’ultimo turno in casa del Benevento (1-1) mentre il Torino proverà a sferrare un colpo di coda per svoltare una stagione sin qui tribolata e deludente.

Il programma del sabato si chiude con Inter – Bologna. Al Meazza si affronteranno due squadre reduci da due vittorie di fila in campionato, desiderose di dare continuità alla striscia positiva in corso; i nerazzurri, dopo aver raddrizzato la situazione del proprio girone di Champions con il blitz in casa del Borussia Mönchengladbach vorranno di certo consolidare la seconda piazza in classifica alle spalle del Milan.

Ad inaugurare il ricco programma domenicale sarà la sfida tra Hellas Verona e Cagliari, che si sfideranno al Bentegodi alle 12.30. I gialloblu, dopo aver sbancato Bergamo, si sono portati a ridosso del sesto posto, occupato dalla Roma e saranno di certo intenzionati a tornare a vincere in casa dopo oltre un mese. I sardi, di contro, beffati nel finale dallo Spezia nell’ultimo turno, cercheranno di riscattare una prima parte di stagione altalenante, centrando un successo esterno che manca da metà ottobre.

La gara più interessante tra quelle in programma alle 15.00 è di certo Roma – Sassuolo, che mette di fronte sesta contro terza. Il match dell’Olimpico sarà occasione di riscatto immediato per entrambe le squadre, reduci da due pesanti sconfitte nel precedente turno di campionato; i giallorossi sono crollati contro il Napoli dopo tre vittorie consecutive mentre i neroverdi hanno subito per mano dell’Inter la prima sconfitta stagionale.

Altra partita di sicuro interesse è Udinese – Atalanta. Al Friuli, i bergamaschi inseguono una vittoria in campionato che manca ormai dal 31 ottobre (2-1 in casa del Crotone); i friulani, galvanizzati dal successo in casa della Lazio, rappresentano un avversario ostico che grazie ad una mini serie di tre risultati positivi (valsa 7 punti) si è allontanata dalle zone basse della classifica. Chiude il programma pomeridiano lo scontro salvezza tra Parma e Benevento, in programma al Tardini. Entrambe le squadre stanno vivendo un buon momento di forma: i sanniti, dopo l’exploit di Firenze hanno imposto il pari alla Juventus mentre i ducali, con la vittoria in casa del Genoa, hanno interrotto la propria astinenza da vittorie che durava da due mesi.

La penultima partita domenicale è Crotone – Napoli (calcio d’inizio alle 18.00); scavalcata la Roma dopo la roboante vittoria nello scontro diretto, i partenopei – reduci dalla trasferta di Europa League ad Alkmaar – proveranno a centrare un altro successo in casa dei calabresi, ultimi in classifica con soli due punti all’attivo. In serata, spazio al Milan capolista, ospite della Sampdoria. I liguri non vincono tra le mura amiche da più di un mese e, più in generale, si esprimono meglio in trasferta; per i rossoneri, a punteggio pieno lontano dal Meazza, una buona occasione per consolidare il primato.

Il programma di giornata si chiude lunedì con il posticipo Fiorentina – Genoa; il neo tecnico viola Prandelli cercherà i primi punti (e i primi gol) contro un Grifone in grave difficoltà, penultimo in classifica e reduce da quattro sconfitte di fila.

Come scommettere sulle gare di Serie A

A causa delle restrizioni imposte per il contenimento dell’emergenza sanitaria, le sale scommesse sono chiuse ed probabile che non riapriranno prima del 2021. Ad ogni modo, è possibile scommettere in maniera sicura anche da casa, grazie ai portali specializzati in betting online; oltre ai siti di riferimento, gli scommettitori possono rivolgersi anche ai bookmakers non AAMS ma in possesso di regolare autorizzazione, così da poter individuare le quotazioni più vantaggiose per la propria giocata.

About Elena Redazione BlogNews24

Check Also

Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo

Pallone d’Oro per Cristiano Ronaldo. Buffon nei primi 10!

France Football, dopo il distacco dalla FIFA, assegna il pallone d’Oro a Cristiano Ronaldo. Il …

Champions League

Sorteggio Ottavi di Finale Champions League.

Definiti gli ottavi di finale a Nyon, per la Champions League. Le vincitrici dei gironi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *