fbpx
giovedì , Novembre 26 2020

Vacanze 2020, è boom per le piscine private

Sta arrivando la prima estate al tempo del Coronavirus e ci sono già vari segnali che ci fanno comprendere quali sono le tendenze che emergono: gli italiani rinunciano ai viaggi all’estero e si lanciano sull’acquisto di piscine come alternativa al mare.

L’estate 2020 degli italiani sarà all’insegna delle vacanze di vicinato, alla ricerca di relax e ristoro dalla calura nel posto più possibile limitrofo alla propria abitazione: è uno degli effetti collaterali del Coronavirus e della necessità di fare attenzione al distanziamento sociale, oltre che delle regole di sanificazione che complicano l’organizzazione classica delle ferie in spiaggia o in località di montagna.

Risalgono le prenotazioni per le vacanze

E così, secondo le ultime statistiche, a partire dal 14 maggio scorso è ripresa la caccia alla meta perfetta per l’estate 2020 e le prenotazioni sono in forte ripresa, concentrate verso località nazionali e con una fortissima prevalenza per lecasa-vacanza, come avveniva negli anni ’60 e ’70. Solo il 10 per cento dei turisti italiani che sono pronti alle ferie si orientano infatti verso destinazioni estere, e 9 su 10 hanno deciso di restare in Italia optando nel 72 per cento dei casi per una soluzione “domestica”.

Tendenza alle ferie vicino casa

Inevitabile sentire l’effetto Covid anche in questo ambito – che anzi è proprio uno dei più colpiti – e difatti è in calo la quota di vacanzieri rispetto agli anni passati: gli italiani con valigia pronta saranno all’incirca 30 milioni – la metà dei nostri connazionali – mentre negli anni d’oro si arrivava addirittura a punte di 45 milioni di vacanzieri.

Estate 2020, la piscina di casa è la protagonista

C’è un’altra conseguenza pratica alla situazione di incertezza provocata dalla pandemia mondiale, ed è nella impennata di richieste per le piscine da giardino, divenute in modo quasi inatteso il prodotto di quest’anno: i rivenditori fisici e i negozi online come AcquavivaStore sono pieni di richieste da parte dei clienti, che stanno correndo ad accaparrarsi gli ultimi modelli di piscine fuori terra disponibili prima che vadano esauriti.

La soluzione più comoda e sicura

In una stagione estiva che si contraddistingue per prezzi di noleggio di ombrelloni e lettini nei lidi che sono spesso soggetti a lievitazione a causa dell’aumento dei costi di gestione e di una capienza necessariamente limitata per garantire il distanziamento tra le persone, sono sempre di più le famiglieche rinunciano al mare o direttamente alla vacanza, cercando di correre ai ripari per trascorrere comunque giornate rilassanti e far divertire anche i bambini, pur in mancanza della sabbiae del classico lettino in riva al mare.

Un angolo privato e protetto

La soluzione è quindi quella di acquistare e installare negli spazi aperti di pertinenza domestica delle piscine fuori terra, di facile manutenzione, grazie a cui godere di un piccolo angolo privatoin cui ripararsi dallo stress e ricercare relax e ristoro, dimenticando per qualche ora la realtà contingente e la paura del contagio.

Tali prodotti si rivelano non solo pratici, ma anche convenienti: i kit di piscine prefabbricate hanno un costo accessibile e sono di semplice installazione, non richiedendo operazioni di scavo e interramento ma solo di un livellamento del terreno in caso di pendenza.

About Elena Redazione BlogNews24

Check Also

Yakkyofy, la nuova app Shopify

Dropshipping automatizzato: la nuova soluzione all-in-one per il tuo Store Shopify

Dropshipping automatizzato: la nuova soluzione all-in-one per il tuo Store Shopify Yakkyofy, la nuova app …

bonus internet

Arriva Bonus PC e Internet 2020

Arriva il bonus pc e internet a sostegno della connessione e digitalizzazione. La pandemia ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *