fbpx
lunedì , Febbraio 26 2024
friggitrice ad aria

Pizzette con friggitrice ad aria

Friggitrice ad aria, questa nuova tendenza della nostra cucina, per cercare di mangiare un pochino in modo più sano…almeno cerchiamo di farlo. Oggi cercheremo di cuocere la pizza.

Anche io come tantissime persone nel mondo, mi sono convinto, ed ho acquistato la mia friggitrice ad aria, parlo della Insky 5.5 L, presa su Amazon al prezzo di circa 114 euro scontata.

La mia idea è quella di friggere senza olio, niente spruzzata, senza goccia, senza niente!

Forse mi sbaglierò, e le pietanze non verranno come dovrebbero, ma il mio scopo è quello di non mettere nemmeno una goccia di olio. Tutti consigliano di fare una leggera spruzzata di olio sul mangiare prima di cucinarlo nella friggitrice, e sono sicuro che il cibo venga cotto meglio, ma ripeto, farò tutto senza nemmeno un filo di olio.

Pizza nella friggitrice ad aria!

Adesso però voglio parlarvi della mia esperienza pratica con la pizza, e precisamente delle pizzette cucinate nella friggitrice ad aria. Intanto ho preparato un impasto altamente idratato, perciò con la stessa tecnica, per la preparazione di una pizza classica napoletana o contemporanea. Preparato il tutto il giorno prima, per poi così avere un impasto molto morbido e soffice e pronto per la friggitrice ad aria.

–Dopo 5 minuti, prima di essere messa direttamente sulla griglia.–

Per poter però cuocere la pizza, ho deciso di acquistare sempre su Amazon un kit con tutti gli accessori, tra cui una mini teglia per la friggitrice. In questo kit ho trovato anche delle griglie, ed essendo che il calore dentro la friggitrice circola tramite vortice di aria, ho pensato di inserire la teglia sopra questa griglia per così far arrivare il calore anche sotto la teglia e cercare di cuocere tutto in modo migliore.

Perciò ho acceso la friggitrice ad aria, ho fatto il preriscaldamento a 200 gradi per 5 minuti, intanto ho messo la mia pasta soffice sulla teglia e passati i 5 minuti ho messo il tutto nella friggitrice ad aria. Ho messo sempre ad una temperatura di 200 gradi per circa 10 minuti.

Dopo circa 5 minuti, ho pensato anche di togliere la pizza dalla teglia e metterla direttamente sulla griglia per aver ancora più calore anche sotto. Tutto questo perchè ho fatto tutto senza nessun condimento, pizza bianca per provare.

Ricapitolando: preriscaldamento 200 gradi per 5 minuti, poi imposto sempre a 200 gradi per 10 minuti, inserisco griglia e sopra teglia con dentro l’impasto. Dopo 5 minuti tolgo la pizza dalla teglia e la appoggio direttamente sulla griglia. Dopo altri 5 minuti esco la mia pizzetta.

La mia pizzetta è venuta benissimo, molto morbida, e cotta perfettamente.

Esperimento pizzetta con friggitrice ad aria perfettamente riuscito!!!

Check Also

Condizionatore senza impianto: si può?

Nel periodo estivo, quando il caldo afoso prende il sopravvento, rinfrescare casa diventa una necessità. …

Idee originali per festeggiare il compleanno

Sono davvero tante le idee che si possono mettere in pratica per festeggiare un compleanno: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *